taglia la bolletta

Come risparmiare sulla bolletta energetica

COME RISPARMIARE CON IL CONDIZIONATORE

La maggior parte delle persone, con l’arrivo della stagione estiva, utilizza o installa i condizionatori. Questi apparecchi sono i più efficienti dal punto di vista termico, però consumano parecchia corrente elettrica. Esistono, però, delle buone abitudini per evitare bollette salate.
Per iniziare è importante sostituire il tuo condizionatore se non è almeno di Classe A+. I nuovi condizionatori sono dotati di sistema inverter e riescono a lavorare a un regime elettrico molto più basso rispetto ai vecchi apparecchi.

Ecco i 5 consigli su come puoi risparmiare con il condizionatore

1. Quando torni a casa non accendere subito il condizionatore. È opportuno che prima apri le finestre per qualche minuto in modo da regolare il tasso naturale di umidità degli ambienti e, una volta arieggiata bene la casa, accendere i condizionatori.
2. Non impostare la temperatura del condizionatore sotto i 26°. Usa l’impianto di condizionamento soprattutto nelle ore più calde e nelle restanti fasi della giornata attiva la modalità deumidificatore. Con questa impostazione riuscirai a rendere gli ambienti di casa tua molto più freschi e ad ottenere un risparmio di circa 50 euro l’anno!
La sera, in caso di troppa afa deumidifica gli ambienti con il condizionatore o, al massimo, accendi il condizionatore almeno a 27°. Riuscirai a risparmiare altri 50 euro l’anno!
3. Installa il tuo condizionatore in posti riparati dall’irraggiamento solare. Un posto ombroso significa risparmiare e migliorare le performance degli apparecchi.
4. Ogni 15-20 giorni pulisci i filtri e sappi che ogni 2 anni vanno sostituiti. Il buon funzionamento del condizionatore dipende soprattutto dalla pulizia dei filtri, quindi non trascurarli.
5. Una volta l’anno controlla la serpentina e il livello del gas refrigerante.

RISCALDARE RISPARMIANDO

In Italia ogni famiglia spende mediamente dai 1500 a 3000 euro l’anno per il riscaldamento. Tutti i sistemi di riscaldamento consumano, ma con qualche accorgimento e con qualche investimento è possibile abbattere la spesa energetica.

Isolare bene la propria abitazione con un cappotto termico significa risparmiare cifre importanti. Una casa isolata riesce a tenere stabile la temperatura interna, evitando le dispersioni del calore d’inverno e del fresco d’estate.

I pannelli radianti sono molto efficaci, riscaldano bene e sono efficienti dal punto di vista energetico. Possono essere installati dietro le pareti o sotto il pavimento. Rispetto ai termosifoni normali, con i pannelli radianti si consuma il 33% in meno di carburante o gas.

La Stufa a Pellet è la più efficiente sotto il punto di vista termico ed energetico. La stufa è alimentata appunto dal Pellet, che non è altro che un combustibile ricavato dall’essicazione della segatura. La stufa è composta da un erogatore, che in automatico, una volta ricaricato, alimenta e ravviva la fiamma. Rispetto alla stufa a gas, è molto più sana ed ecosostenibile.

CHECK-UP GRATUITO DELLA TUA CASA

Risparmia significativamente sulla bolletta, chiedi una consulenza gratuita ad Airnova Service & Consulting e un nostro esperto che saprà studiare le migliori soluzioni per tagliare i costi energetici in breve tempo.